RITORNA ALLA HOME PAGE AMICI DELL'ARIA

La giornata di sabato...

Inizia cos il sabato da leoni che ci aspetta in francia, finalmente il grande giorno, chi vi scrive ha fatto una figura di merda a causa del fuso orario, che credeva diverso dall'Italia, ed alle cinque del mattino non riuscendo a dormire per l'eccitazione ha svegliato tutti beccandosi gli improperi, in questa foto Andrea sbatteva la porta giustamente scocciato!
Comunque, dopo una colazione calda ed abbondante con i croissant al cioccolato ci troviamo in pista, inizia lo spettacolo!

  1. Un vecchio furgone aerografato
  2. Il coudron in scala 4/5 parcheggiato al bordo pista
  3. Questi sono i racer, per la verit un p bruttini, che volavano tutti insieme (fino a 12!), ma atterravano uno alla volta (schiantandosi!)
  4. Il texan ed un dewotine?
  5. Particolare attenzione ha suscitato questo experimental dei grandi liner del futuro, ha un'ottima efficienza ed una configurazione veramente originale
  6. Marco Bandino su un Cap 232, facendo questa foto ha detto "Questo mio, mio!"
  7. Questi Morane Saulnier sono dello stesso costruttore, i particolari sono maniacali e rendono questi modelli pi veri e belli del vero, hangarato a La Fert e sporco ed un p ammaccato, il pilota ha anche la mappa di volo!
  8. Questo enorme modello stato il protagonista del telegiornale delle 20,00 infatti il cameraman ha messo la telecamera nell'abitacolo ed alla TV si visto il servizio dall'interno del modello come se fosse un aereo vero!
  9. Alcuni modelli in esposizione: foto 1 - foto 2 - foto 3
  10. Di nuovo il Gee Bee
  11. Lo splendido De Havilland DH88 Comet da 7,50 m di apertura alare, non rifinitissimo ma di grande effetto, le dimensioni parlano da sole! Qui il Comet affianco al B-17
  12. Avete mai pensato di fare delle opere d'arte con gli stuzzicadenti o i fiammiferi? B allora vi piacer sicuramente questo Wickers Wellington, leggerissimo, fatto tutto in listelli ed ordinate e rivestito in tela con rinforzi sulle centine in struttura geodetica, notevole!
  13. Un B-25 Mitchell, con Gianluca soddisfatto di questa particolareggiata realizzazione
  14. Atterra un Piper Cub, ma questo vero!
  15. ci siamo fatti un giro nel backstage della manifestazione ed abbiamo trovato alcuni relitti: un T-6 Texan da 2,60 m ed uno da 1,90 m che hanno fatto una brutta fine!
  16. Continuiamo il giro e troviamo un Fokker Dr-1, un biplano, il Dornier Do-335, bimotore push-pull che si presentato in volo con doti sorprendenti!
  17. Che fortuna ho beccato il Superconstellation in montaggio! E' uno dei modelli pi grandi assieme al B-29 che vedrete dopo, ha quasi 8m di apertura alare ed in volo molto realistico! foto 1 - foto 2 - foto 3 ; Qui il montaggio stato completato:  foto 1 - foto 2 - foto 3
  18. Il Challenger (il Super Pitts) di Stefan Wurm, costruito con leggerissimi listelli in balsa ed ordinate in compensato di pioppo, rivestito in Oracover, con ogiva elica e carrello in carbonio, gli ho dedicato un servizio fotografico, troppo bello, chi l'ha visto volare ad Ozzano sa cosa voglio dire! foto 1 - foto 2 - foto 3 - foto 4 - foto 5
  19. L'Extra 300 Fiber Classic che accompagnava il Challenger, particolari interni
  20. Una panoramica sugli aerei ed in particolare sul P-51 Racer Voodoo, molto bello, lucidissimo ma purtroppo poco veloce rispetto al vero
  21. Altri modelli: il Jet pi piccolo del mondo sponsorizzato Bud Light; l'elicottero pieghevole di Bond... James Bond
  22. Questa "riproduzione" del Saab Viggen merita una nota particolare: non grande, non ben fatto, non vola bene, non velocissimo, non ha fumogeni, non ha nemmeno i carrelli, ha l'ala a tavoletta, la verniciatura fa schifo ma motorizzato con una turbina e che ci crediate o no b... atterrava proprio sulla pancia! Non solo non si sa come abbiano fatto a farlo volare, ma ha volato continuamente, quanto Stefan Wurm che era la vedette! Se lui pu anche noi comuni mortali possiamo portare i nostri modelli e sperare di entrare nell'olimpo dei piloti "veri", che ne dite?
  23. Avete mai visto dal vivo volare un Suckhoi Su-26 od un Christen Eagle? B io non li ho mai visti ma questi sono sicuramente come i veri in tutto e per tutto, fumogeni, inerzia e velocit di rollio comprese, sono stati splendidi! foto 1 - foto 2 - foto 3 - foto 4 - foto 5
  24. Simpatico questo russo che ha portato insieme alla riproduzione dello Lavokin La-7 anche alcune "compagne" che ricordano molto le pin-up americane!
  25. Altre foto varie scattate agli aerei a terra: foto 1 - foto 2 - foto 3 - foto 4 - foto 5 - foto 6 - foto 7 - foto 8 - foto 9 - foto 10 - foto 11 - foto 12 - foto 13
  26. Il simpaticissimo Leonardo Garofali posa davanti al Coudron ... ogni commento superfluo!
  27. Alcune foto di noi con il Superconstellation: foto 1 - foto 2 - foto 3
  28. Una vaga idea delle decine di migliaia di persone che hanno partecipato!
  29. Ed ora davanti al fotoreporter del club "amici dell'aria" sorge dal rimorchio del pick-up il pi grande aeromodello presente a La Fert Alais: 200 kg di peso, spinto da quattro motori boxer 4cilindri da 160 cc ciascuno per quasi 10 metri di apertura alare! Miticooo!!! Lo portano fuori con l'argano!   foto 1 - foto 2 - foto 3 - foto 4 - foto 5   Il primo piano del muso  -  il B-29 quasi montato con il Vickers Wellington ed il B-17 sullo sfondo in volo!